Skip to main content
Ricerca
La gastroenterite è tra le principali cause di diarrea

Title

Gastroenterite e cause della diarrea

        

Cos'è la gastroenterite?

La gastroenterite è un'infiammazione della mucosa di stomaco e intestino. Questa condizione è solitamente causata da un'infezione da parte di microrganismi, come virus e batteri. La gastroenterite virale è un altro termine con cui si indica comunemente l'influenza intestinale.

Da cosa è causata?

Le cause della gastroenterite possono essere diverse, riconducibili a diverse origini. I tipi di gastroenterite più comuni sono: virale, batterica oppure parassitaria.

  • La gastroenterite virale è nella maggior parte dei casi causata da Norovirus. Essa può colpire persone di tutte le età. Anche i Rotavirus provocano la gastroenterite; quest'ultimi, però, colpiscono principalmente i bimbi tra i 3 e 15 mesi di vita, con un elevato rischio di disidratazione. Altri virus che provocano la gastroenterite virale, specialmente nei bambini, sono Astrovirus e Adenovirus.
  • La gastroenterite batterica è causata da batteri come Salmonella, Escherichia Coli, Campylobacter, Clostridium difficile e Shigella. Essi possono invadere la mucosa intestinale, provocando ulcerazioni, sanguinamento e perdita di liquidi ed elettroliti; oppure semplicemente aderirvi, producendo tossine.
  • La gastroenterite parassitaria è solitamente associata a parassiti come Giardia o Cryptosporidium. Essi aderiscono o invadono la mucosa intestinale e causano diarrea, nausea, vomito e malessere in generale.

Tra le modalità di infezione più comuni, quindi vi sono:

  • trasmissione di infezioni virali da un soggetto all'altro, specialmente in assenza di accurato lavaggio delle mani;
  • ingestione di alimenti o cibi contaminati (ad esempio intossicazione alimentare, diarrea dei viaggiatori).

Quali sono i sintomi?

La diarrea è il sintomo principale della gastroenterite, specialmente diarrea acquosa nel caso di gastroenterite virale; tuttavia, questa può essere accompagnata anche da nausea, vomito, malessere generale e febbre. Normalmente, i sintomi scompaiono nel giro di alcuni giorni.

Rimedi gastroenterite 

Nel caso si sospetti la presenza di una gastroenterite, è opportuno consultare un medico. I rimedi più comuni includono una reidratazione per via orale o endovenosa, l'utilizzo di antibiotici in casi specifici dietro prescrizione medica, oppure l'utilizzo di agenti antidiarroici.

La gastroenterite è contagiosa? 

Alcuni tipi di gastroenterite, come quella causata dal Norovirus, sono altamente contagiosi. Bisogna, quindi, prestare la dovuta attenzione per ridurre il rischio di contagiare gli altri.

Scopri come puoi evitare di diffondere l'infezione