Skip to main content

Ricerca

Ricerca
I probiotici per il benessere della flora intestinale

Title

Prendersi cura del proprio intestino

Prendersi cura del sistema digestivo, in particolare della flora batterica, aiuta a migliorare la propria salute intestinale.

Cos'è la flora intestinale?

La flora intestinale è la barriera naturale che difende l'intestino. Popola tutto l'intestino ed è importante per diversi motivi:

  • ha un ruolo cruciale nel completamento della digestione;
  • aiuta a mantenere la regolarità dei movimenti intestinali;
  • rinforza la barriera intestinale, rendendo l'organismo più resistente alle infezioni.

Malattie, stress, antibiotici, alimentazione o altri fattori possono alterare l’equilibrio della flora intestinale, riducendo la capacità dell'intestino di assimilare acidi grassi e causando diarrea.

Inoltre, i cambiamenti della flora intestinale ne aumentano la vulnerabilità ai batteri patogeni aggressivi che popolano l'intestino e che possono causare infezioni, provocando anch'essi diarrea.

Un probiotico per amico

In questo caso, assumere probiotici aggiuntivi può essere d'aiuto. I probiotici sono batteri e lieviti vivi naturalmente presenti nell'organismo, così come in alcuni alimenti, il più noto dei quali è lo yogurt. Possono essere assunti anche come integratori alimentari. Considerati come batteri "buoni", i probiotici sono ritenuti essere d'aiuto per ripristinare l'equilibrio naturale della flora intestinale.

Probiotici e antibiotici

Con un livello inferiore di flora batterica protettiva, possono verificarsi diarrea e altri disturbi intestinali.

Fare spazio all'assunzione di probiotici nella propria routine quotidiana può contribuire all'equilibrio e al benessere generale dell'intestino.

Dove trovare i probiotici

Integratori alimentari contenenti probiotici possono essere acquistati sia in farmacia che al supermercato.

Sono presenti anche in alcuni tipi di yogurt e in altri alimenti.